Accademia Tedesca a Villa Massimo: Fotografia 3. Willi Moegle, Otto Steinert

About This Project

 

La terza edizione della rassegna espositiva sulla storia della fotografia tedesca a Villa Massimo è dedicata al dopoguerra, in particolare alla fine degli anni cinquanta. Vengono presentate opere di Willi Moegle e Otto Steinert, due fondamentali creatori della fotografia in bianco e nero. Uno rappresentante della fotografia di oggetti e l’altro della rappresentazione astratta sperimentale. Due fenomeni polari: la fotografia applicata e quella libera. Ciononostante, ogni confronto delle fotografie di Steinert con quelle di Moegle fa riconoscere un interesse comune per la fotografia, che coniuga la trattazione oggettiva del soggetto con particolare attenzione per il suo carattere formale, l’impiego della luce come mezzo stilistico della composizione fotografica, l’elaborazione meticolosa sia della scala di grigi che dei contrasti della camera oscura. Entrambi i fotografi facevano decisamente riferimento al carattere della fotografia e coltivavano in modo straordinario ciò che determina l’immagine nella fotografia in bianco e nero.

Dove

Accademia Tedesca a Villa Massimo

Quando

07.10.2016 – 02.12.2016

A cura di

Ute Eskildsen

Category
CIRCUITO, XV edizione