Alfred Seiland: Imperium Romanum

About This Project

 

Cosa resta dell’Impero Romano? Qual è la sua immagine nel mondo d’oggi? Coprendo un’area vastissima che va dai paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo fino a quelli del Nord Europa e oltre, Alfred Seiland ha esplorato e fotografato una serie di luoghi dove sopravvive, o rivive, l’idea dell’Antica Roma. Il suo obiettivo non è rivolto unicamente ai monumenti o ai siti archeologici originali, ma entra anche nei musei, nei resort, nei set cinematografici. L’opera di Seiland non si limita cioè a rievocare un tempo ormai passato, ma indaga con estrema lucidità e consapevolezza anche il contrastante rapporto tra antichità e modernità presente in determinati contesti. Le sue immagini sono imbevute tanto di storia quanto di contemporaneità: ognuna di essa riflette sullo stato odierno delle cose, documentando con acume critico e talvolta ironia come la società moderna abbia assorbito e rielaborato al suo interno l’eredità plastica e figurativa dell’Antica Roma.

Testo di

Nicola Curzio

Category
MACRO, XV edizione